Mercedes richiamerà un milione di auto in tutto il mondo, per rischio d’incendio. La decisione è stata presa dopo la segnalazione di 51 casi di surriscaldamento (30 di questi sono avvenuti negli Usa), che tuttavia non hanno provocato ferimenti o vittime.

Dei modelli interessati si sa che sono per lo più nuovi, anche del 2017. Il richiamo partirà da luglio negli Stati Uniti, il paese maggiormente coinvolto visto che lì sono stati venduti quasi un terzo di queli difettosi, per l’esattezza 307.629.

La notifica ufficiale alle autorità americane verrà comunicata a fine marzo. Mentre il resto dei veicoli coinvolti si trova soprattutto in Cina e in Germania, anche se al momento il gruppo Daimler sta procedendo ad un inventario per stabilire il numero esatto dei paesi interessati.