Un uomo di 61 anni, John Edwards, si è fatto seppellire in una bara vicino a una chiesa di Belfast, nell’Irlanda del Nord, e lì è rimasto per tre giorni e tre notti. Una bara particolare, attrezzata di tutto l’occorrente per permettere all’uomo di trasmettere dirette sui social da sottoterra. Lo scopo dell’iniziativa lanciata da Edwards, ex tossicodipendente e alcolista, è quello di lanciare un messaggio a chi soffre, a chi si trova in depressione e con problemi legati all’ abuso di droghe e alcol.