Più sesso retribuito per tutti. Un politico svedese vorrebbe concedere un’ora di pausa del lavoro per fare l’amore. La proposta, come riporta l’Huffington Post, è stata lanciata da Per-Erik Muskos, consigliere della cittadina svedese di Övertorneå. “Non c’è nulla di ironico, è dimostrato che il sesso faccia bene alla salute” ha dichiarato il politico alla France Press.
L’iniziativa è stata lanciata per aiutare le coppie a trascorrere più tempo insieme. “Anziché praticare fitness il lavoratore nell’ora libera dovrebbe tornare a casa e fare sesso con il proprio partner” spiega Muskos. Il provvedimento servirebbe anche ad alzare il tasso di natalità. Dopo la Finlandia e la Francia, la Svezia è il Paese in cui si lavora meno in Europa. Spesso però i dipendenti nel tempo libero preferiscono fare attività sportiva. “Ovviamente non possiamo obbligare le persone, però potrebbe essere un’iniziativa utile” ha spiegato il politico.  Nel provvedimento verrebbero inclusi anche i single. Ora non resta che capire se la stravagante idea di Muskos funzionerà.