Sono soprattutto di origine albanese e marocchina i cittadini stranieri nel nostro paese. Ingressi regolari, nuove nascite e richieste di asilo hanno portato la popolazione straniera a 5,5 milioni. Ma l’ultima indagine Idos-Ocse, ‘Il fenomeno dell’immigrazione in Italia e le sue implicazioni internazionali‘, indica che entro il 2050 influirà per oltre il 10% della popolazione totale, mentre rimarrà negativa la dinamica naturale della popolazione italiana