La riunione di Rivoluzione socialista organizzata da Enrico Rossi, Roberto Speranza e Michele Emiliano al teatro Vittoria di Roma è stata aperta da alcune versioni di Bandiera rossa, salutate dagli applausi del pubblico. Qualcuno, in uno slancio nostalgico ha pure estratto un bandierone sovietico con tanto di falce e martello. Come sempre il meglio arriva alla fine: una citazione cinematografica. In sala viene proiettato un estratto del secondo episodio della saga di Guerre stellari (L’impero colpisce ancora). Luke viene rimbrottato dal maestro Yoda: “No! Provare no. Fare! O non fare. Non c’è provare!”… insomma, un inno rivoluzionario che lascia un interrogativo: chi è Dart Fener?