Buddy Hield, giocatore dei Pelicans, molla un pugno contro i gioielli di famiglia dell’avversario, DeMarcus Cousins, e l’arbitro lo espelle con un ‘flagrant 2’. Hield si è poi giustificato affermando di non averlo fatto di proposito. Il fallo è avvenuto durante la partita di Nba tra New Orleans Pelicans e Sacramento Kings, finita 105-99