La foto del 2016 è ‘Un assassinio in Turchia‘, scattata dal fotografo turco Burhan Ozbilici dell’agenzia Associated Press: mostra l’attentatore Mevlüt Mert Altintas subito dopo aver ucciso l’ambasciatore russo in Turchia, Andrey Karlov, a una mostra d’arte ad Ankara, il 19 dicembre scorso. È lui il vincitore della 60esima edizione del World Press Photo, il più importante concorso di fotogiornalismo al mondo, organizzato dall’omonima fondazione olandese dal 1955.

Ozbilici, che si trovava all’inaugurazione di una mostra cui era intervenuto l’ambasciatore, era riuscito a realizzare l’intera sequenza dell’assassinio. Lo scatto premiato è quello che ritrae il killer in piedi con la pistola nella mano destra puntata a terra e la sinistra alzata ad indicare il cielo. Il corpo dell’ambasciatore è a terra davanti a lui. Il presidente della giuria Stuart Franklim l’ha definita “una foto con un impatto incredibilmente forte”.

Alla giuria sono state sottoposte più di 80mila foto, scattate da 5.034 fotografi. Il vincitore per la foto dell’anno riceve un premio di 10 mila euro, mentre i primi classificati in ogni categoria ne ricevono 1.500. La cerimonia di premiazione si terrà ad Amsterdam in aprile.

L’elenco di tutte le foto vincitrici con nome del fotografo e titolo dello scatto