Proteste e polemiche in Campidoglio nel day after del caso Berdini, l’assessore all’Urbanistica ancora in bilico dopo lo sfogo contro il sindaco Virginia Raggi catturato da un audio de La Stampa. Se il sindaco non si è presentato in Aula, scatenando l’ira di Pd, Lista Marchini e del resto delle opposizioni, il M5S si è trincerato dietro il silenzio o frasi di rito: “Andiamo avanti”, ha tagliato corto l’assessore al Bilancio Andrea Mazzillo. “Devo prendere un caffè”, si è divincolato invece il capogruppo del M5S Roma Paolo Ferrara pur di evitare di rispondere alla domanda se l’assessore Berdini fosse ancora confermato dopo la pubblicazione dell’audio. Al contrario, per Michela di Biase (capogruppo dem) l’esperienza Raggi è da considerarsi “al capolinea”