Si è suicidato nel bagno della casa dove viveva con i suoi zii Piero Petrullo: lo storico componente del gruppo Ladri di Carrozzelle ha scelto di mettere fine alla propria vita impiccandosi con un filo elettrico. Cinquant’anni, Petrullo era sulla sedia a rotelle da tempo per via di un grave incidente stradale avvenuto a Roma.

Piero avrebbe dovuto esibirsi sabato sul palco dell’Ariston insieme alla sua band: come riporta Il Messaggero le indagini sono affidate ai carabinieri della stazione di Velletri. Il magistrato ha disposto l’autopsia. “Era un uomo straordinario – ha detto Paolo Falessi, tra i fondatori del gruppo – nonostante soffrisse molto a livello fisico, con dolori molto violenti, era sempre positivo, gioioso, amava stare con gli amici, suonare i suoi strumenti. Andremo a Sanremo sabato prossimo con il cuore rotto dal dolore”.