Alla conferenza stampa di mezzogiorno Maria non c’è, ha 38 di febbre e ha preso una Tachipirina. E in giorni in cui anche un colpo di tosse della De Filippi diventa centrale nella “narrazione” festivaliera, ecco che parte delle domande è dedicata proprio al lieve malanno di stagione della co-conduttrice. In realtà, Maria De Filippi non è in conferenza stampa perché la sua presenza non era prevista, Tachipirina o no.

C’è Carlo Conti, c’è il direttore di RaiUno Andrea Fabiano, c’è l’immancabile sindaco di Sanremo. Conferenza stampa pre-debutto, dunque molto interlocutoria, con Conti che sgrana il rosario dei primi undici Big in gara: ad aprire la 67esima edizione sarà Giusy Ferreri, seguita da Fabrizio Moro, Elodie, Lodovica Comello, Fiorella Mannoia, Alessio Bernabei, Al Bano, Samuel, Ron, Clementino ed Ermal Meta.

Il conduttore toscano, poi, ha consigliato di seguire il debutto sin dai primissimi secondi, visto che anche quest’anno ci sarà il blobbone iniziale che mette insieme tanti successi sanremesi (che magari non si sono neanche piazzati bene in classifica ma sono rimasti, in un senso o nell’altro, nell’immaginario collettivo). A chi chiede se l’obiettivo in termini di share è sfondare la soglia del 50%, Conti risponde con un gesto apotropaico, nascosto a stento dal lungo bancone della Sala Stampa dell’Ariston, mentre il direttore Fabiano, più razionalmente, prova ad abbassare l’asticella delle aspettative, annunciando che già oltre il 45% si tratterebbe di un grande successo.

Una delle caratteristiche più discusse di questa edizione del Festival è la presenza ossessiva dello sponsor unico Tim. E visto che le telepromozioni potranno contare addirittura sulla presenza (ovviamente audio) di Mina, ecco la domanda tecnico-burocratica: perché le clip si vedranno da casa ma non si vedranno in sala all’Ariston? Roba di Siae, fa sapere Conti. Mentre Fabiano ricorda che comunque le telepromozioni non si sono mai viste sul maxischermo del teatro sanremese. Quest’anno, però, c’è Mina, mica Pinco Pallo. E mentre si attende ancora l’esordio di stasera, il direttore di RaiUno snocciola già gli ospiti della seconda serata di mercoledì: Giorgia, Robbie Williams, Biffy Clyro, Keanu Reeves, Francesco Totti e l’intervento comico dell’inedito trio composto da Enrico Brignano, Flavio Insinna e Gabriele Cirilli. Ma c’è ancora tempo. Prima c’è da superare lo scoglio dell’esordio. Bibitone di Tachipirina e plaid fino alle 20.40 per tutti, poi si parte. Finalmente.