L’inviato della trasmissione Quotidien, Paul Larrouturou, è stato sollevato di peso e allontanato dalla sala in cui la leader del Front National, Marine Le Pen, stava rispondendo ad alcune domande dei cronisti. Larrouturou è andato dritto sul nervo scoperto della Le Pen, scatenando le ire dei suoi collaboratori. Sul profilo twitter della trasmissione spiegano infatti che: “Volevamo sapere se la guardia del corpo di Marine Le Pen aveva un lavoro fittizio nel Parlamento europeo o no”. Una domanda scomoda che solleva dubbi sull’onestà e sulla trasparenza dell’eurodeputata a cui è seguita la reazione spropositata delle guardie del corpo che prima hanno sollevato di peso l’inviato mettendolo alla porta. Poi, quando è tornato rivendicando il diritto a rivolgere domande alla politica, hanno rincarato la dose con minacce e spintoni.