Una partita seconda divisione turca ha conosciuto uno degli strampalati episodi di cui è costellato il calcio. Il campo è quello del Gaziantep Büyüksehir Belediyespor, protagonista della disavventura il portiere ospite. Prima compie la prodezza parando un rigore. Poi riceve il caloroso abbraccio di un compagno. La palla gli scappa di mano e finisce in rete. Gol valido, con buona pace del portiere e del suo compagno.