“Un grazie speciale a chi ha divulgato il video dei terremotati”. E via con una foto senza reggiseno. Sta facendo infuriare la rete l’ennesimo sproposito morale nell’uso dei social di fronte alle catastrofi naturali. Protagonista Naike Rivelli che dal suo account Twitter è apparsa nuda fino all’ombelico, in jeans e occhiali da sole. Il video “divulgato” che merita una tale esibizione di nudo è quello in cui il signor Antonio Lo Cascio ricorda con una certa enfasi e con un buon numero di parolacce la mancanza dei moduli abitativi, gli animali morti, e i soldi non arrivati nelle zone terremotate delle Marche. Lo Cascio, che di nome fa Simone, non è nuovo a queste invettive caricate con brevi video sulla sua pagina Facebook, anche perché di professione sembra faccia il comico.

La Rivelli, figlia di Ornella Muti, classe 1974, carriera da attrice cinematografica non proprio strabiliante, ultima apparizione in tv a Pechino Express nel 2015, aveva già postato su Instagram diversi video del signore marchigiano, tutti con Lo Cascio infuriato contro lo stato e immerso nella neve. “Mentre osserviamo e parliamo e commentiamo e scriviamo … mentre si parla tanto di Personaggi Vip , Calippocratiche, Reality Show, di SanRemo, di Banche … succede questo. Penso che non dovremmo parlare d’altro! Passa parola please”, ha scritto Naike cavalcando l’onda di indignazione proprio mentre una slavina travolgeva l’hotel Rigopiano in Abruzzo.

Un video talmente importante che l’ha poi spinta in nemmeno un paio d’ore a ringraziare un generico follower che le avrebbe girato il link spogliandosi. Nulla da dire sulla bellezza della fanciulla, ma il momento in cui tutto accade, con tanto di riferimento al terremoto, appare paurosamente fuori luogo. Il caso Rivelli fa tornare alla mente l’altra polemica social avvenuta nei terribili giorni del terremoto ad Amatrice a fine agosto 2016 quando la soubrette Federica Torti si fece fotografare in posa vagamente provocante mentre in piedi e con un vestitino leggero appoggiava le due mani alle colonne che reggevano il portone di una casa in pietra. “Quando ti sorprende un terremoto magnitudo 6.0 se sei in un luogo chiuso cerca riparo nel vano di una porta inserita in un muro portante (quelli più spessi) Ti può proteggere da eventuali crolli.”, spiegava nella didascalia pubblicata sulle sue pagine social la ragazza. “Di fronte alla catastrofe avvenuta questa notte nel centro Italia esprimo tutto il mio dolore e solidarietà, ho pensato se fossi stata lì come mi sarei comportata e cosa avrei potuto fare… poco sicuramente ma meglio di niente”. Naike Rivelli è però abbonata all’uso disinvolto di Twitter e Instagram, anche quando non c’è di mezzo il terremoto. Giusto qualche giorno fa, dopo la presentazione alla stampa della neocoppia , Maria De Filippi-Carlo Conti, conduttrice del prossimo Festival di Sanremo, la figlia della Muti aveva postato un video in cui appare in mutandine e reggiseno e con un paio di trucchetti grafici e sonori canticchia un motivetto musical appellandosi ai due: “Carlo, Maria, anche io vengo gratis a Sanremo quest’anno, e mi spoglio gratis”.