Sono giorni duri per gli homeless, specialmente nella Capitale, dove un freddo inedito sta facendo emergere il problema della carenza di strutture adeguate ad affrontare situazioni di emergenza. La scorsa notte all’esterno della fermata della metropolitana di piazza Vittorio Emanuele, nel centro di Roma, il Comune e l’Atac hanno messo a disposizione un’entrata per i senzatetto che volevano dormire (da mezzanotte fino alle 5 del mattino e venerdì e sabato dall’1.30 fino alle 5), e ripararsi dal freddo previsto nella Capitale.