Johnny Depp accusato di violenza domestica. Già indebolito dei discreti flop di Mortdecai, Black Mass e Alice attraverso lo specchio, il 2016 dell’oramai cinquantatreenne “giovane promessa” visino dolce di Edward Mani di forbice, si è tramutato in un bell’incubo quando lo scorso maggio la moglie Amber Heard ha presentato istanza di divorzio citando “differenze inconciliabili”. La situazione è degenerata dopo pochi giorni quando l’attrice ha ottenuto un ordine restrittivo provvisorio contro l’oramai ex marito, il suo legale ha affermato a mezzo stampa che la Heard “ha sofferto per anni di abusi fisici e psicologici per mano di Johnny”, e People ha pubblicato le foto della donna con il volto tumefatto dopo una lite con Depp. Ad agosto 2016 la coppia ha raggiunto un accordo per il divorzio con la Heard beneficiata con 7 milioni di dollari, subito donati in beneficenza. Nel novembre 2016 l’attrice è apparsa decisa e pimpante in un video contro la violenza domestica che ha fatto il giro del mondo. Intanto Depp sta per tornare su grande schermo con il suo evergreen Jack Sparrow (“Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales”) e si vocifera che farà parte del cast di Aquaman.