Nell’ultimo anno vi sarà capitato di vedere foto di celebrities, politici ma anche di gente comune in posa con la testa abbassata e le braccia distese. Da Hillary Clinton al principe Harry passando per Paul Pogba e Gianluca Vacchi, il fenomeno della Dab Dance è esploso e diventato così virale che il settimane francese “Les inRockuptibles” l’ha giudicato “gesto dell’anno”. Ma da dove arriva questa moda? L’origine di questo tormentone va ricercata nel mondo del rap americano. La dab dance è nata e si è diffusa ad Atlanta grazie ai Migos, un gruppo rap che nel 2015 ha inventato questo movimento nel pezzo “Bitch Dab”.

Negli ultimi mesi però nella scena hip hop americana ci sono state alcune controversie sulla paternità del gesto. Secondo alcuni esponenti il vero inventore sarebbe Skippa da Flippa un altro rapper che nel 2014 muoveva le braccia già in quel modo.

In poco tempo il successo del “ballo dello starnuto” è diventato planetario. In Italia Paul Pogba, ex giocatore della Juventus, è stato l’ambasciatore che l’ha portato e fatto conoscere a tutti. Il gesto è diventato così virale che perfino figure come Hillary Clinton e il principe Harry si sono fatti ritrarre in questa posa. L’ex candidata alle elezioni americane durante una trasmissione televisiva aveva ballato la “Dab dance” mimando il ballo dello starnuto. La dab dance si è diffusa verso la fine del 2015 nella cultura hip hop degli Stati Uniti ed è diventata anche un’esultanza fatta da alcuni giocatori della NFL, il campionato di football americano. Il primo a cimentarsi con questo fenomeno è stato Jeremy Hill, running back dei Cincinnati Bengals.

Su YouTube il rapper Rich The Kid ha creato un tutorial dove spiega come compiere questo gesto. Il contenuto è stato visto più di due milioni di volte. Un successo. In Italia alcune star dei social come Gianluca Vacchi, Fedez e Rovazzi si sono fatti immortalare in questa posa. Con l’arrivo del 2017 resta da capire se la Dab dance sarà ancora utilizzata oppure se si è trattato solo di una moda passeggera. Intanto questo 2016 si chiude nel segno della Dab dancce.