Se ne vanno alla spicciolata i rappresentanti Dem riuniti a Roma in attesa dell’esito delle urne. Se ne vanno con lo sguardo basso, evitando commenti e inquadrature. Escono in macchina il ministro Maria Elena Boschi e il fedelissimo Luca Lotti. Se ne sono andati a piedi Alessandra Moretti e Maurizio Martina, senza rilasciare dichiarazioni. Così anche Ernesto Carbone, che svapa e cammina. L’autore del “ciaone“, che ora è diventato un boomerang per gli stessi pasdaran renziani, non raccoglie provocazioni e se ne va senza proferire verbo. Graziano Delrio concede una battuta e rimanda le dichiarazioni all’indomani. Tra i pochi ad intrattenersi con i giornalisti c’è Gennaro Migliore che risponde a qualche domanda: “Ci ha sconfitto il fronte del No, ma non siamo stati rottamati”. E sulla resa dei conti con la minoranza Pd, non risparmia critiche: “Ho visto tanta soddisfazione, beati loro”