Ha preso il via l’edizione numero 40 del Motor Show di Bologna, che sarà in scena a BolognaFiere fino all’11 dicembre. E noi vi proponiamo le immagini che arrivano proprio da lì. Certo, non è più la kermesse a cui eravamo abituati, tutto sfarzo, luci e divertimento. Ma questo evento ha senza dubbio una sua dignità, data innanzitutto dai 43 marchi presenti e dai 300 modelli esposti, tra cui 12 anteprime nazionali.

Tra i costruttori a fare gli onori di casa è il gruppo FCA, che oltre ai brand tradizionali porta in passerella anche Mopar. Ci sono anche Jaguar-Land Rover, il gruppo PSA (con Peugeot, Citroen e DS), come pure Ford, Toyota, Renault, Nissan, Smart e Suzuki. Nutrito anche il gruppo dei marchi premium, che può contare su Maserati, Mercedes, Lamborghini, Bentley, Aston Martin, Cadillac, Pagani, McLaren e Tesla. Assenti invece il gruppo Volkswagen, Bmw-Mini, Opel e le coreane Hyundai e Kia.

La formula è quella classica del prodotto (c’è anche una sezione auto storiche) proposto insieme alle esibizioni e gare sportive, ma non mancano spunti nuovi come quello dei convegni sui temi più attuali legati all’auto (tecnologia, connettività, elettrificazione) e la possibilità di uscire fuori dalle mura della Fiera, con appuntamenti in giro per la città (Motor Show Off).