A Roma sfila il corteo “Cacciamo Renzi” contro la riforma della Costituzione. In piazza le realtà della sinistra: dai movimenti di lotta per la casa, ai sindacati di base fino ai No Tav. “Il progetto del governo cancella le volontà dei territori – dice una signora di professione medico a proposito delle modifiche del titolo V – Il rischio è di trovarsi trivelle e inceneritori in cortile”