Fidel Castro è morto. Il líder máximo ed ex presidente di Cuba aveva 90 anni: ad annunciare la scomparsa il fratello, Raúl Castro, attuale presidente di Cuba. La voce rotta per comunicare la perdita del suo amato hermano: “Il comandante in capo della Rivoluzione cubana è deceduto stasera alle 22.29. Il suo corpo sarà cremato nelle prossime ore. Hasta la victoria, siempre”. Quarantasette anni al potere, un ultimo compleanno festeggiato in grande stile, una serie infinita di apparizioni pubbliche e discorsi che resteranno per sempre impressi nell’immaginario popolare: eccone alcune.

Condannatemi. Non importa. La storia mi assolverà” (16 ottobre, 1953, al processo a cui fu sottoposto dopo l’assalto fallito alla caserma Moncada)