“Io volevo fare i sindaci senatori”. “E allora vota No”. Lo scambio sul referendum costituzionale lontano dalle telecamere è, a piena voce, tra il presidente del Consiglio Matteo Renzi e la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni dietro le quinte di Porta a Porta, dov’era appena finito il confronto sul voto del 4 dicembre. Una scena ripresa tutta da un video esclusivo dell’HuffingtonPost. Lo scontro avviene peraltro davanti al presidente della Regione Liguria Giovanni Toti che assiste divertito. Il punto è l’elezione dei senatori. “Io ti ho fatto questa proposta – dice la Meloni a un certo punto – ma già l’altra volta e tu non l’hai voluta approvare. Ci lasci almeno la possibilità di scegliere?”. Anche perché aggiunge la Meloni, già l’Italicum ha i capilista bloccati dell’Italicum. Renzi ribatte che per lui si sarebbe fatto il Senato dei sindaci e di collaborare a fare una legge elettorale, visto che l’Italicum sarà sottoposto a modifiche. “E allora se non te l’hanno fatto fare e non hai fatto niente, vota no pure te, figlio mio” insiste la Meloni. “Non ho fatto niente? Non ho fatto niente?” ripete Renzi. Alla fine il capo del governo se ne va innervosito: “Ti facevo più seria”.