Propaganda

Pd, ultima molestia. Lettera dei sindaci: “Più soldi con il Sì!”

Non solo in piazza – L’iniziativa è del partito toscano, ma può diventare nazionale: così viene violata la legge sulla par condicio

#CastaunSì di

Accadono cose davvero strane, di questi tempi. E non per le accozzaglie del Sì e del No, che in perfetta coerenza con lo schema referendario portano momentaneamente sulle stesse posizioni persone che insieme non berrebbero nemmeno un caffè. No, perché ora ci tocca dare ragione persino a Giorgio Napolitano, che com’è noto consideriamo uno dei […]

Conflitto d’interessi

B. SignorNo: “Mediaset vota Sì per paura di ritorsioni”

Ospite di “Porta a Porta” l’ex Cavaliere scarica Confalonieri. Il Pd Guerini si porta avanti sul dopo referendum: “Se perdiamo alle urne subito, in estate”

Paradossi

Fusaro, il “professorone” anti-Casta con il vitalizio

Renzi contro i costituzionalisti dalle super-pensioni Ma il docente prende 2.289 euro mensili per un anno da deputato

Guerra a Roma

Acqua privata,Acea si ribella alla Raggi e conquista Latina

La sindaca a 5Stelle controlla il gruppo quotato in Borsa e appoggia i Comuni laziali che volevano ripubblicizzare la rete idrica. Ma l’ad renziano la ignora

Commenti

Rimasugli

Affinità e divergenze fra il compagno Rampini e noi

Lunedì sera Federico Rampini, giornalista di Repubblica dotato di notevoli quantità di autostima, velleità di filosofo politico, globetrotter con diritto d’asilo nei 5 stelle lusso, amante dei colletti alla coreana ma non per questo estraneo al cuore di Carlo De Benedetti, sior paron senza belle braghe bianche, era ospite di Otto e mezzo. E allora? […]

L’era della post-verità, realtà à-la-carte per noi post-cretini

Il dibattito sulla post-verità (l’Oxford English Dictionary ha eletto Post-Truth come parola dell’anno) sembra leggermente post-datato. Le sorti del mondo sarebbero messe in forse dal fatto che milioni, forse miliardi, di persone credono alla prima fregnaccia che dice la rete, invece di leggere il New York Times sulle poltrone in pelle del circolo del bridge. […]

Il Badante

Renzi, Napolitano, il “braccio di ferro” e le scalate

Tra una “accozzaglia” e l’altra (Renzi si è scusato ma palesemente solo della parola, non di ritenerla tale), davvero bene ha fatto ieri qui il Direttore a commemorare gli ultimi vent’anni, a fare memoria insomma: non siamo tutti uguali, rispondiamo dei nostri atti, delle nostre parole e della nostra faccia, non si può arronzare un […]

Politica

LA CARTOLINA

Via dal web, il no viva tra la gente

Ho passatoun paio d’ore a chiedere alle persone per chi votano. Chi si informa attraverso la televisione mi pare orientato in gran parte per il Sì: il cambiamento, la casta, queste cose qui… Invito le persone che tengono al No a finirla con i post su Facebook su questo argomento e a dedicare i giorni […]

di Franco Arminio
il Caso

Palermo, i portinai dell’onorevole non riconoscono le loro “firme”

Lo scoop – Le Iene dalla Lupo: “Abbiamo sottoscritto la lista, ma non così”

Il caso

Risparmi fasulli: i conti di Perotti sulla “riforma”

Il bluff – L’ex commissario alla spending review del governo: il Cnel vale solo 3 milioni

Cronaca

Confcommercio

“Un imprenditore su 10 nel 2016 è stato vittima di estorsione”

La criminalità come voce in perdita nei bilanci dei commercianti: ogni anno vanno in fumo 26,5 miliardi, tra mancati introiti e spese. Pesano abusivismo, contraffazione, taccheggio e anche i costi per difendersi con mezzi privati. È la Confcommercio a fare i conti nella giornata “Legalità. Mi piace!”. Se, come ha sottolineato l’Istat, la criminalità è […]

Strane coincidenze

Ostia, l’incendio prima del convegno anti-cosche

Per i Vigili del fuoco il rogo al magazzino del teatro, sede dell’iniziativa studentesca, “è di sicuro doloso”

aula bunker

L’autogol dell’Arma “Buzzi mafioso?” Il teste: “No, no, no”

Mafia Capitale – Gli avvocati dell’ex capo delle coop romane e di Carminati esultano e rivolti al pm Ielo dicono: “Beccati questa”

Mondo

Erdogan family: la figlia blocca la legge sullo “stupro legale”

Sposare una minorenne dopo aver avuto rapporti con lei non servirà a evitare una condanna e la prigione in Turchia. Il disegno di legge presentato dal partito di maggioranza, Akp, che aveva scatenato un’ondata di proteste e attirato critiche fuori e dentro il Paese, è stato ritirato ieri mattina. All’indomani della prima votazione favorevole al […]

di Marco Barbonaglia
Terza sponda

Non solo faide, al Sud si parla di pace

Libia – La comunità di S. Egidio al lavoro in una zona trascurata dagli osservatori

Egitto

Regeni e il giudice Sadek incontro prima di Natale

Il procuratore vedrà la famiglia di Giulio. La data è segreta: c’è il rischio attentati

di Pierfrancesco Curzi e Valeria Pacelli

Cultura

Storie – Viaggio nel Paese che non ha paura

Sorpresa, c’è anche l’Italia che funziona bene

Ebbene sì, c’è anche chi ha il coraggio di raccontare un’Italia che non ha paura e gira per il verso giusto. Di dipendenti pubblici che ad esempio non tirano a campare, ma intercettano finanziamenti europei milionari per trasformare paesi abbandonati in modelli di social housing. Un viaggio nello spazio oltre che nel tempo; dal Monferrato […]

Thriller – Una misteriosa sparizione

Non date retta alla vicina che non vuole bimbi a cena

Quando Anne e Marco Conti escono per andare a cena a casa della vicina di pianerottolo non sanno che stanno per vivere il peggiore incubo di ogni genitore. L’avvenente Cynthia è stata categorica: niente neonati alle sue feste. La coppia accetta, convinta che un baby monitor e controlli ogni mezz’ora terranno al sicuro la loro […]

di Ivana Giannone
Francia – Quando diventammo Charlie

“Oggi niente da segnalare, tranne che sono tutti morti”

È il tipico momento della Storia in cui ognuno ricorda cosa stesse facendo in quel preciso istante: in questo caso il 7 gennaio 2015 quando il massacro di 12 persone nella redazione di Charlie Hebdo si svelava attraverso i media. Ma cosa succede se invece quel mezzo siamo noi? Anaïs Ginori – nel tentativo riuscito […]