Cosa possiamo fare quando il Presidente del Consiglio invade la TV e viola ripetutamente la par condicioCosa possiamo fare quando i conduttori dei talk show obbediscono ai diktat e tagliano fuori i nomi forti del No, ad esempio Anna Falcone? Abbiamo molto più potere di quello che crediamo, possiamo spegnere la TV e fare passaparola, per strada e su Facebook.

15032897_1197676143645635_81127051863134685_n

Da mesi nel Comitato per il No promosso dai costituzionalisti lavoriamo duramente per informare i cittadini nel merito della riforma e per coordinare gli sforzi degli attivisti dei 704 comitati nati in tutto il mondo, anche grazie alla sezione materiali del nostro sito www.iovotono.it

14991920_1197675740312342_5521049819281168116_n

Lavoriamo molto sull’uso dei Social Media, con dirette Facebook in cui i nostri costituzionalisti rispondono ai cittadini e con contenuti quotidiani per approfondire la riforma. Giorno dopo giorno i risultati migliorano.

I dati sulla pagina Facebook del Comitato per il No dicono che negli ultimi 28 giorni ci sono state oltre 62 milioni di visualizzazioni dei nostri contenuti da parte di 12 milioni di persone. Fra queste, oltre 1 milione hanno interagito con i nostri contenuti. Grazie a tutti i nostri attivisti stiamo ottenendo un risultato straordinario, per certi versi storico!

schermata-2016-11-20-alle-14-42-57

Stiamo dando a milioni di italiani una possibilità che qualche anno fa non esisteva. La TV cede il passo al cellulare e il passaparola per strada e su Facebook vince sulla manipolazione in atto tramite TV, giornali e lettere inviate agli italiani all’estero. I Social Media sono stati accusati di veicolare falsità, ma è davanti agli occhi di tutti che ciò non avviene in misura maggiore a quanto accade sui media tradizionali. Sta alle persone informarsi su più fonti e farsi la propria opinione.

Tra pochi giorni milioni di italiani andranno a votare per il referendum costituzionale.

Non saprei dirvi quante possono essere le persone che andranno a votare grazie a questo passaparola. Ma sappiamo tutti che gli ultimi giorni sono decisivi, che tutto può cambiare e che il Governo userà ogni mezzo per vincere. Non fidiamoci dei sondaggi, continuiamo ad informare e portiamo tutti i nostri amici a votare.

14915331_1189954181084498_6934074859555746845_n

Ringrazio di cuore gli attivisti per il No di tutto il mondo e il team con cui sto seguendo la strategia online del Comitato: Mariaelena Leggieri, Sacha Nadia Tolomeo e Virginia Tosti. Ci aspettano giorni di fuoco, ma siamo una grande squadra e uniti possiamo davvero rendere possibile l’impossibile. La forza del No è ridare potere ai cittadini!

@GherardoLiguori