Brandon, Dylan, Kelly, Donna, Steve, Andrea: c’erano quasi tutti alla reunion del cast storico di Beverly Hills 90210, la serie che alla fine degli anni ’90 ha ridefinito i canoni della serialità televisiva raccontando le intricate storie di un gruppo di adolescenti. Quasi tutti, perché in mezzo a Luke Perry, Jennie Garth, Tori Spelling, Jason Priestley e Gabrielle Carteris non c’era Shannen Doherty, che dal 2015 combatte una dura battaglia contro il cancro.

kellyE Luke Perry, per tutti l’indimenticabile Dylan McKay della serie, ha voluto ricordare la sua collega e amica: “Nessuno di noi sarebbe potuto essere qui oggi senza Shannen. Ne ha passate un sacco. In questo momento non sta bene, ma a volte i suoi contributi sono stati ridotti al minimo. È stata usata come agnello sacrificale e la colpa è stata data a me. Ma lei ha un ruolo enorme nel successo di Beverly Hills 90210. Mi ha insegnato molto. Sono contento che abbiamo recitato insieme. Ha fatto un gran lavoro con il suo personaggio per quanto riguarda la storia che aveva con il mio”, ha detto Perry. Anche Jenny Garth, che in Beverly Hills 90210 interpretava Kelly, amica nemica di Brenda, il personaggio che aveva il volto della Doherty, ha ricordato l’amica: “Per la mia sorella spirituale Brenda, la donna più forte che abbia mai conosciuto. In passato e oggi. Mi sentivo minacciata dalla tua determinazione, ora la ammiro. Mi hai insegnato moltissimo sulla necessità di farmi valere e non avere paura del mio potere. Sono davvero grata che la giovane me sia stata tua amica. E ancora di più la “vecchia” me. Il meglio deve ancora venire, in questo pazzo viaggio! Ti voglio bene”. “Sono così orgogliosa di questa amicizia e del rispetto reciproco e dell’ammirazione che abbiamo”, ha risposto Shannen.