Femen” scritto sul braccio e “No a Trump” sul seno. Tiffany Robson, 28 anni di Seattle, e Neda Topaloski, 30 anni di Montreal sono state fermate e allontanate dopo l’irruzione in topless in un seggio elettorale di Midtown, New York. Tra le scritte esibite sui corpi seminudi, anche “Trump, strizzati le palle!”, al grido di “Porta fuori le tue palle dai nostri seggi!”. Secondo il New York Post il topless non è reato a New York, mentre è certamente reato fare campagna elettorale (in questo caso per Hillary Clinton) a urne aperte