Preparate i thermos di caffè per restare svegli, perché la notte più attesa dell’anno è finalmente arrivata. È l’Election Night a stelle e strisce, alla fine della quale sapremo chi sarà il prossimo inquilino della Casa Bianca, il presidente degli Stati Uniti e l’uomo (o la donna) più potente del mondoL’offerta televisiva per seguire lo spoglio americano e l’affascinante meccanismo dell’assegnazione dei Grandi Elettori che, ora dopo ora, porteranno il vincitore a raggiungere la fatidica quota 270, non è mai stata così ricca. 

Su RaiUno, si comincia alle 23.35, dopo l’ultima puntata de I Medici, con uno Speciale Porta a Porta, con Bruno Vespa che accompagnerà gli spettatori fino all’1.30, quando però si saprà ben poco e Donald Trump e Hillary Clinton non avranno ancora conosciuto il loro destino. Su RaiTre si parte addirittura in prima serata, con Politics di Gianluca Semprini dedicato al voto americano e si prosegue con Linea Notte, per l’occasione in versione “extended” fino alle 2.30. Ovviamente senza sosta la copertura di RaiNews, con il direttore Di Bella (che tra le altre cose è stato anche corrispondente Rai dagli Usa) a gestire la lunga maratona della rete all news di viale Mazzini.