Firenze

La Leopolda della paura: Renzi evoca l’Apocalisse

La kermesse – Terrorizzato dai sondaggi il premier personalizza (di nuovo) il referendum, insulta “il Fatto”, i manifestanti e la minoranza del Pd

Ma mi faccia il piacere di

Un giorno da ciaone. “Ci sono leoni da tastiera che si credono bravi a scrivere, ma poi quando c’è da guardarti negli occhi non hanno il coraggio e abbassano lo sguardo. Ogni riferimento a Travaglio è puramente cercato” (Matteo Renzi, Pd, presidente del Consiglio, 6.11). Ehi, ciccio, ricordi quando ti ho detto, guardandoti in faccia […]

Affari e cultura

Franceschini non si accorge dello scandalo Aci-Mille Miglia

– Brescia, sponsorizzazioni segrete e accuse di falso

Vittorio Veneto: la propaganda vestita da battaglia

L’epica battaglia di Vittorio Veneto non c’è mai stata poiché si trattò di un’invenzione propagandistica dello Stato Maggiore per far credere, soprattutto agli Alleati, che le nostre truppe, nell’avanzata travolgente verso il Nord dopo l’attraversamento del Piave, avevano sbaragliato l’esercito austro-ungarico conquistando dopo una durissima lotta un fondamentale obbiettivo strategico. Un nome epico dal suono trionfale […]

di Nicola Ferri

Voto sul filo: Trump contro Clinton, sfida da brividi

Si chiude quella che è stata probabilmente una delle peggiori campagne elettorali della storia degli Stati Uniti. Domani la parola passa alle urne. Hillary Clinton, moglie dell’ex presidente Bill, potrebbe diventare la prima donna a insediarsi sulla poltrona più pesante del mondo occidentale. In mezzo c’è la figura grottesca – per alcuni inquietante – di […]

Commenti

Scripta Manent

La terra trema e sono tornati i pubblici àuguri

Cicerone in una delle sue ultime e mature opere, il De legibus (52 a.C.), trattava dei poteri dei sacerdoti nell’osservare i segni della volontà divina, i cosiddetti auspicia, e le conseguenze che questi avrebbero potuto avere sulle decisioni delle assemblee popolari. “Gli interpreti di Giove Ottimo Massimo, i pubblici àuguri, prevedano dai presagi e dagli […]

cosa resterà…

Tra il sì sì sì e il no no no c’è… un mah

Videocomic è un programma Tv che trasmette stralci di trasmissioni, pezzi di bravura di attori comici del passato. Alcuni li conosco, ma altri non li avrei mai apprezzati se non fosse per questo gioiellino di programma. C’è una slot dove al posto delle icone ci sono le facce disegnate degli artisti, ma ogni puntata è […]

di Benedicta Boccoli
Micro & Macro

Il ritorno dell’inflazione per ora è solo un’illusione: siamo ancora fermi

É troppo prematuro considerare scampato il pericolo della deflazione. Il lavoro della Bce non è finito

Italia

In teoria era garantito, in realtà era un “Chianti annacquato”

Migliaia di bottiglie con uve e mosti provenienti da Puglia e Sicilia e acqua di vegetazione

di Barbara Cataldi

Facce di casta

Bocciati BUFALE D’AUTORE. Enza Blundo, senatrice del M5S, a qualche minuto dal terremoto twitta: “Il Tg1 apre dichiarando una scossa di 7.1 e poi la declassa a 6.1, ancora menzogne per interessi economici di governo! IL TUTTO PER NON RISARCIRE I DANNEGGIATI AL 100%”. Finchè a diffondere bufale in rete sono anonimi webeti la […]

La settimana incom

Bocciati Bye bye De Boer. Mentre ancora si cerca il suo erede Frank De Boer è stato esonerato dall’Inter all’indomani delKO contro la Sampdoria. Il regno del trainer olandese è durato solo 84 giorni, nemmeno il tempo di mangiare il panettone (e di imparare a pronunciarlo). “Non bisogna avere fretta, a novembre vedrete la […]

Mondo

Un reality show che manda in onda il conflitto tra élite e masse rancorose

Il rischio che l’America e il mondo corrono con queste elezioni disegna uno spettacolare caso clinico, politico e antropologico. Trump incarna la grottesca degenerazione del sogno americano e la dialettica dell’uomo che si fa da sé, una figura da sempre altamente considerata nella nazione dei pionieri, finché non è stato chiaro che il farsi da […]

Se vincesse il Repubblicano sarebbero quattro anni di sventura per il mondo

Io spero che vinca Hillary e ho il terrore che vinca Trump. Esattamente come la vigilia del referendum sulla Brexit: speravo vincessero i “remain” e avevo il terrore che vincessero i “leave”, com’è puntualmente successo. Attenzione, però. Io non sono di quelli che “spero che vinca Hillary perché e la meno peggio dei due” e […]

Anno bisesto, anno funesto: e se un’altra Brexit fosse possibile?

La donna più potente del mondo alla fine coronerà la sua missione: essere ancora un volta la prima. Ma il prezzo che ha pagato per la vittoria – vicina ma non ancora certa – è già molto alto. Unanimemente è stata la peggior campagna elettorale da quando questa folle corsa politica interessa il mondo intero. […]

Cultura

Libri

La gioia della partita per scoprire chi è Cesare Garboli

Era anche un grande attore, di quelli che recitano soprattutto fuori dal palco, capace di scomporre le maschere della scrittura e di restituirle una per una, come luce in un prisma

All’ascolto

Vista la musica prodotta oggi, mi rifugio volentieri nello ieri

Dire che il cantautorato è morto o che nulla c’è più da sentire, è una grande sciocchezza. Al tempo stesso, pensate all’ultimo gruppo che secondo voi resterà nella memoria

L’intervista – Vittorio Giardino

“Pensavano fossi matto quando mi licenziai per fare fumetti”

Tornano in libreria le storie di “Sam Pezzo”, il noir bolognese che ha lanciato il grande disegnatore. Ecco come ha cominciato