Nell’estremo momento di piacere questa tartaruga sembra esprimersi proprio come un umano scandendo più volte un chiarissimo “Wow