Crozza nei panni del Presidente De Luca superstizioso non per il Vesuvio, collinetta con sopra una borsa dell’acqua calda “ma per Di Maio, quella iattura ambulante che rispetto e stimo. C’è solo una sciagura più grande di Di Maio, è Di Maio insieme a quelle pippe di Fico e Di Battista detto Dibba… Al mio tre, tocchiamoci tutti”