Dopo le frasi di benvenuto in italiano da parte di Barack Obama e le risposte in latino di Matteo Renzi, un altro politico ha provato a comunicare in una lingua “straniera”. In queste ore sta circolando sul web la risposta che l’ex sindaco di Londra, Boris Johnson, ha dato in italiano a un parlamentare inglese sul futuro dei nostri connazionali dopo l’effetto Brexit. La domanda è stata posta dal parlamentare Alberto Costa, di origine italiane. Johnson, attuale ministro degli esteri, ha replicato affermando: “Tutti gli italiani sono benvenuti a la… allora…sorry… forgive me!”. Per il Telegraph il tentativo di Johnson è stato “magnifico”. Altri quotidiani invece hanno commentato in modo ironico la risposta dell’ex sindaco di Londra.