Ospite di Otto e Mezzo, l’esponente della minoranza Pd Gianni Cuperlo prende le distanze dalle parole di Massimo D’Alema che ha attaccato Matteo Renzi e la riforma costituzionale: “Non condivido il senso, la natura e lo stile di queste espressioni. Siamo a due mesi da un passaggio impegnativo, sarebbe come far correre la maratona ad un cardiopatico, significa stressare un paese