Il dossier

“Basta baroni”: i superprof adesso li nomina Lui

I “magnifici 500” – Concorsi sospetti? I docenti saranno chiamati direttamente dai commissari decisi dal premier. Come fece il Duce

di Gianni Barbacetto e Carlo Di Foggia

Tafazzendum di

Vent’anni a compatire i figli di B., che sulle loro incolpevoli teste giurava le peggiori fandonie. E ora ci tocca solidarizzare con quelli di Renzi. Il quale, non ricordando più perché vuole cambiare la Costituzione, ha detto che lo fa per i suoi ragazzi. Così quelli, quando raggiungeranno la maggiore età e potranno finalmente votare, […]

L’intervista

“Il referendum va sospeso. Così si viola la Costituzione”

Valerio Onida – Il presidente emerito della Consulta: “Il quesito è sbagliato e la legge è troppo ampia, calpesta la libertà di voto degli elettori”

Faro della Procura

Sole 24 Ore, indagini anche sul mistero della Di Source

In arrivo dalla Consob la denuncia sui rapporti con la società costituita a Londra dagli stessi accusati a Madrid di aver aiutato Messi a evadere il fisco

La capitale

Muraro e l’Ama, in bilico l’accusa di abuso d’ufficio

Giunta Raggi – I dubbi dei pm tra norme e sentenze della Consulta. L’assessore sarà interrogata sulle contestate violazioni ambientali

Commenti

Rimasugli

Il “che fare?” di Violante e Scalfari in carrozza

Noi eravamo sempre stati convinti, per via della casa a Cogne e l’amore per le arrampicate, che Luciano Violante, più che d’alto pensiero, fosse uomo d’alta montagna. Ci sbagliavamo. Sul Corsera di lunedì, infatti, c’era una sua pensosa riflessione attorno a popolo e élite, tema caro a Eugenio Scalfari, il quale com’è noto è convinto […]

Il badante

C’era una volta in Italia la voglia di maggioritario

Il dubbio amletico che turba il sonno intorno al Nazareno è se il Pd sia ridotto così per colpa di Renzi o se Renzi sia ridotto così per colpa del Pd. Magari i due elementi combaciano… di certo non era così facilmente immaginabile solo tre anni fa che il Partito erede di una pezzo importante […]

Piovono Pietre

Ognuno pensi ai figli suoi (ma solo se braccianti, ai notai ci pensa Renzi)

Per i miei figli, per i nostri figli, non ci fermeremo”. Così Matteo Renzi ha chiuso la direzione Pd, al netto del mascellone volitivo e degli occhi penetranti, ma insomma, il tono era quello. Ed eccone un altro che tira fuori i figli, un classicone, come quegli standard dello swing che ti bastano due note […]

Politica

Scritto da voi

Dite #perchéNo. L’iniziativa è anche social

Sul web il No al referendum potete anche scriverlo grazie all’iniziativa social del Fatto che vi permette di compilare online il modello grafico del No con le vostre motivazioni o con le vostre proposte alternative. Collegatevi a fattodavoi.ilfattoquotidiano.it/io-voto-no/) e sbizzarritevi. Poi, potrete scaricare l’immagine sul computer e diffonderla sui social network. O usarla come sfondo, come […]

Fatto da voi

I vostri “gadget” per il 4 dicembre. Mandateci le creazioni migliori

Il talento per la Costituzione: basta collegarsi al sito fattodavoi.ilfattoquotidiano.it e seguire le istruzioni per inviarci i vostri No oppure inviare una mail a percheno@ilfattoquotidiano.it. Foto, video, testi, loghi: ciò vi riesce meglio. I più originali saranno segnalati nella sezione del sito sul referendum (ilfattoquotidiano.it/referendum- costituzionale) e ogni giorno in questa pagina del No. Sarà […]

Carlo Freccero

“La casta dice cosa votare? Dobbiamo fare il contrario”

Per il membro del cda Rai, la riforma contribuisce a svuotare di senso la democrazia: “Non c’è controllo sull’esecutivo”

di Luca Sommi

Italia

Tutele negate

Consiglio d’Europa boccia il rapporto sull’utero in affitto

Il consiglio d’Europa boccia il primo rapporto sulla maternità surrogata. Con 83 no, 77 sì e 7 astenuti l’assemblea ha respinto il documento, proposto dalla ginecologa belga Petra De Sutter, che chiedeva l’introduzione di forme specifiche di tutela per i bimbi nati dalla cosiddetta pratica dell’utero in affitto. La delegazione italiana si è espressa quasi […]

Italiani – L’ennesima puntata dell’epopea del “bad boy”

Corona, la caduta del bandito più stupido del mondo

Il primo sospetto m’era venuto tre anni fa, quando Fabrizio Corona, durante la sua fuga, si fece geolocalizzare in Portogallo e non perché qualche turista italiano lo avesse visto a una serata “fado e dintorni” nella vecchia Lisbona, ma perché era scappato con il Tom Tom acceso come un pirla qualunque. Lì mi convinsi che […]

di Selvaggia Lucarelli
Lo sberleffo

Ristretto a Sassari, torna consigliere

Non potrebbe presiedere un seggio elettorale ma può tornare al suo posto di vicepresidente del consiglio regionale della Sardegna. Antonello Peru (Forza Italia), che ha l’obbligo di dimora a Sassari, è stato reintegrato al suo posto, a Cagliari. Incasserà la piena indennità da consigliere ma non potrà partecipare fisicamente ai lavori dell’aula. A meno che […]

di Maddalena Brunetti

Mondo

L’Intervista

“Ormai Il Cairo è il regno dell’arbitrio”

Ayman al-Zurqany – Il disegnatore in Italia per presentare un libro messo all’indice

di Francesca Bellino

Un raìs, due Stati: perché Al-Sisi fa comodo in Libia

Fra petrolio e Isis – L’Egitto “guardiano” del generale Haftar

di Marco Alloni

Apocalypse Trump i Repubblicani alleati di Hillary

I leader uniti contro il loro candidato. La Clinton biblica: “Tra voi e la fine del mondo ci sono solo io”

Cultura

L’anniversario

Quel che Ariosto vedeva quando chiudeva gli occhi

In occasione dei 500 anni dalla pubblicazione de “L’Orlando Furioso”, Ferrara dedica al suo illustre concittadino un importante percorso narrativo e artistico

Fumetto

Le surreali favole moderne di Cimino: la ripetizione è il segreto del successo

Un volume raccoglie le migliori storie dello sceneggiatore-politico

D.C. (Dopo Christie)

Tra colpa e onore, c’è un assassino che insegna la vita

È certamente riduttivo incasellare La solitudine dell’assassino di Andrea Molesini in questa rubrica dedicata ai gialli. Perché si tratta di un romanzo ferocemente bello sull’onore perduto e sul senso di colpa che per decenni hanno accompagnato Carlo Malaguti sul suo sentiero di detenuto per omidicio. Un uomo coltissimo, Malaguti, che faceva il bibliotecario e che […]

di Fabrizio d’Esposito