/ /

Le tips&tricks di Urzi per un cioccolato perfetto

Per realizzare una delle nostre tavolette più pregiate, la Babarbadillo, occorre utilizzare: il 65% di cacao, il 20% di zucchero, il 5% di burro di cacao e un po’ di vaniglia. Il trucco sta nello sfruttare la debolezza del cioccolato, ovvero la sua capacità di assorbire gli odori. Estraggo il vino cherry (Barbadillo) dalle botti in rovere e inserisco il cioccolato nelle botti per 6 mesi. Per non interferire con la fluidità del cioccolato non lo mischio al vino. Solo alla fine rimboccherò il cioccolato col vino. 

Per realizzare una delle nostre tavolette più pregiate, la Babarbadillo, occorre utilizzare: il 65% di cacao, il 20% di zucchero, il 5% di burro di cacao e un po’ di vaniglia. Il trucco sta nello sfruttare la debolezza del cioccolato, ovvero la sua capacità di assorbire gli odori. Estraggo il vino cherry (Barbadillo) dalle botti in rovere e inserisco il cioccolato nelle botti per 6 mesi. Per non interferire con la fluidità del cioccolato non lo mischio al vino. Solo alla fine rimboccherò il cioccolato col vino. 

Un segreto per il mio cioccolato? Sta nei semi. È un segreto che proviene da una delle famiglie italo-venezuale più antiche: la famiglia Franceschi. È da loro che faccio arrivare i semi di cacao.

Un segreto per il mio cioccolato? Sta nei semi. È un segreto che proviene da una delle famiglie italo-venezuale più antiche: la famiglia Franceschi. È da loro che faccio arrivare i semi di cacao.

Un altro piccolo segreto del nostro successo? L’inventiva. Per esempio gli utensili per un cioccolatiere sono importantissimi e lo capii guardando un film con mia nonna. Qui il protagonista della storia realizzava stampi con la sabbia in argento e oro. Ho rivisitato l’idea per creare le mie forme e dargli vita col cioccolato.

Un altro piccolo segreto del nostro successo? L’inventiva. Per esempio gli utensili per un cioccolatiere sono importantissimi e lo capii guardando un film con mia nonna. Qui il protagonista della storia realizzava stampi con la sabbia in argento e oro. Ho rivisitato l’idea per creare le mie forme e dargli vita col cioccolato.
FOODHEROES è una produzione Foodscovery - Foodquote Srl © tutti i diritti riservati. Riprese: Danny Christensen, Lorenzo Montanari. Assistente Riprese: Enrica Romagnoli. Montaggio: Gianluigi Carella. Foto: Danny Christensen, Claudia Flores. Direttore progetto: Alessandro Lombardo.
×
Le tips&tricks dell’Acetaia San Giovanni
Le Tips&tricks del caseificio Vallenostra

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×