Il secondo confronto tra i candidati alla Casa bianca tocca subito il tema più atteso, quello del sessismo. E’ la Clinton ad attaccare: “Il video dimostra esattamente chi è”, ha detto commentando il video con le frasi sessiste e volgari di Trump contro le donne. Lui replica: “Non ne sono orgoglioso, me ne scuso con la mia famiglia e con il popolo americano, ma erano chiacchiere da spogliatoio”. Poi passa al contrattacco: “Non c’è mai stato nessuno nella storia della politica che abbia abusato così delle donne come Bill Clinton