L’imam di Sydney è stato aggredito a colpi di scarpa al termine di un talk show sulla tv egiziana. Mustafa Rashid, questo è il suo nome, stava discutendo sull’obbligatorietà del velo per le donne islamiche, sostenendo apertamente che il velo non è un tabù. L’avvocato Nabih al-Wahsh, infastidito dalle aperture dell’ospite australiano, ha preso una delle sue scarpe e ha iniziato a picchiare l’imam davanti alle telecamere dello studio televisivo. In passato lo stesso imam era già stato criticato per aver dichiarato aperture anche verso il consumo di alcool