Tatticismi

Il 4 dicembre si vota sulla riforma di Renzi

Il premier vuole tempo per far salire i consensi. Quel giorno si vota pure in Austria

Uno vale quel che vale di

Qualche impressione sulla due giorni di Italia5Stelle a Palermo. Grillo. È il padrone del marchio, dunque decide lui quando fare un passo avanti, indietro, di lato, quando è un po’ stanchino, quando s’è ripreso, quando è portavoce, quando è garante, quando è capo, quando non lo è più, quando lo è di nuovo. Per la […]

L’analisi

Il quesito del referendum, una truffa ai danni dei cittadini

Il giurista. “Nessuno aveva mai pensato alla formulazione ingannevole e fuorviante del titolo della legge costituzionale”

di Luigi Ferrajoli
Le nuove regole

M5S, Grillo si prende tutto C’è il lodo anti-Pizzarotti

Al voto online il regolamento del Movimento: super poteri al fondatore (anche sulle liste), Casaleggio “incaricato” dal capo politico. E per il dissidente, ecco la sospensione perenne

Carlo Freccero

Un Movimento più maturo. Assange è la nuova resistenza

La prima cosa che ho notato a Palermo è la complessità dei temi. Hanno parlato di banche e di lavoro in modo più maturo. Credo che a Palermo il Movimento abbia trovato una nuova dimensione, fuori dalle banalità. Il collegamento con Julian Assange è stato un colpo d’ala. Assange è il nuovo Che Guevara e […]

Commenti

Identikit

Il (Gran) Mogol, che sa trasformare l’ovvio in poesia

Non stupisce il successo di Viva Mogol!, lo speciale dedicato da Rai1 al paroliere da poco ottantenne. Quasi cinque milioni di spettatori e 23.57% di share. Davvero tanti, superiori al Tu si que vales di Canale 5 con il diversamente simpatico Mammucari, che è sempre lì a dimostrare come Darwin con la teoria evoluzionistica non […]

Il peggio della diretta

Fabio Fazio salvato dalla missione Rosetta

Svolta nuziale per Che tempo che fa; aRai3 è tempo di destrutturazioni, forse Daria Bignardi ha preso come consulente occulto Carlo Cracco, e Fabio Fazio ha compattato in un’unica serata l’appuntamento del weekend. Si accentua la voglia di leggerezza, di risalire la china dell’intrattenimento, mai non dire Mike (Bongiorno). Niente politica in due ore di […]

Prescrizione, l’arte della mistificazione

Gli Ateniesi avvelenarono Socrate con la cicuta perché, tra l’altro, tentava di “far apparire migliore la ragione peggiore” (Platone, Apologia di Socrate). Se il sistema fosse in vigore ancora oggi, la quasi totalità dei politici sarebbe morta da tempo; né so se sarebbe stato possibile rimpiazzarla: anche i nuovi sarebbero subito avvelenati. Prendiamo la canea […]

Politica

L’espulsa di Quarto

Si vota l’ex provincia la Capuozzo “salva” la lista Cinque Stelle

Sapete chi deve ringraziare il M5s se è riuscito a presentare una lista di 13 candidati per la Città Metropolitana di Napoli, elezioni in calendario il 9 ottobre? Deve ringraziare la ‘nemica’ sindaca di Quarto, Rosa Capuozzo, a gennaio espulsa da Beppe Grillo per avere mentito sulla tentata estorsione dell’ex grillino Giovanni De Robbio. Ad […]

Oliviero Beha

Mancanza di democrazia? Provate a candidarvi nel Pd

Ci sono molti modi e molti punti di vista per trattare la kermesse di Palermo, viatico alle votazioni per la modifica del regolamento M5S via web. Uno dei più frequentati è appunto rimarcare la mancanza di democrazia del Movimento, come se oggi il Paese fosse tutto un germoglio democratico. Tanto per capirci, sarebbe più facile […]

di A cura di Giovanna Giannone
Andrea Scanzi

I Sibilia si rassegnino: gli altri due sono i più bravi

Per essere un Movimento “in crisi”, a giudicare almeno da molti titoloni, i 5Stelle a Palermo non sembravano certo moribondi. Anzi. La Raggi, dopo i problemi e le contestazioni, è ancora più amata – addirittura venerata – dagli attivisti: è il segno ulteriore che c’è uno scollamento totale tra informazione “canonica” e zoccolo duro M5S. […]

Cronaca

Napoli, il caso Girolamini

Furto di libri antichi, il pm vuole processare Dell’Utri

L’amore di Marcello Dell’Utri per i libri antichi rischia di costargli un processo per peculato. La Procura di Napoli – pm Del Verme, Serio e Fini, coordinati dall’aggiunto Vincenzo Piscitelli – ha chiesto il rinvio a giudizio dell’ex senatore di Forza Italia. È accusato di aver concorso al saccheggio della biblioteca Girolamini di Napoli, architettato […]

di Vin. Iur.

“Inquina Venezia”. Costa multata, ora rischia lo stop

“Troppo zolfo nel carburante”, come Msc a Genova. Al secondo verbale possono essere bandite dai porti

Da ginevra

‘Il Fatto’ per Amatrice: “A riveder le stelle” offre 1.100 euro

Anche l’associazione ginevrina “A riveder Le Stelle” ha contribuito all’iniziativa “Fatto per Amatrice”. Si tratta di un’associazione culturale senza scopo di lucro alla quale partecipano italiani residenti all’estero che, come è scritto sul sito, “ha a cuore le sorti del proprio Paese d’origine e che si impegna per promuovere iniziative culturali su temi d’attualità politica […]

Economia

Il presidente della Bce

Draghi contro Berlino: “Deve investire di più con i margini che ha”

Rimprovera l’italiache chiede flessibilità aggiuntiva. Rimprovera la Germania che potrebbe spendere di più, ma non lo fa. Nel suo discorso trimestrale al Parlamento Europeo il governatore della Banca centrale europea, Mario Draghi, non chiama mai per nome il Paese di Matteo Renzi e quello di Angela Merkel, ma il riferimento è chiaro. Nelle regole Ue […]

La replica

Autostrade: “Il Fatto sbaglia”. Lo dica al giudice

Strage del Bus, La concessionaria dei Benetton contesta i nostri articoli. Domani il processo

di En. Fie. e G. Me.
Tonfo in Borsa

Deutsche Bank, i mercati speravano nell’aiuto pubblico

Smentite le trattative con il governo: la più grande banca tedesca non sa come pagare la multa Usa da 14 miliardi di dollari. E la sua crisi minaccia tutto il settore del credito

Italia

Il Caso

La notte in cui Papa Luciani sbagliò la sua medicina

Trentotto anni dalla morte di Papa Luciani: un fulmine e tante nuvole di dubbi e trame. Era l’estate dopo la tragedia Moro, l’elezione di Pertini e tre Papi: Paolo VI, Giovanni Paolo I e poi Giovanni Paolo II. Conoscevo Luciani da quando in San Pietro Papa Giovanni lo consacrò vescovo (1958), e in seguito insegnavo […]

di Gianni Gennari

Mondo

Brasile

Inchiesta Lava-Jato, arrestato Palocci l’italiano ministro di Lula e Rousseff

Nel 2005 era stato coinvolto nel caso Mensalao

Spagna

I socialisti affondano nelle Regionali Sánchez e il salvagente delle primarie

Galizia e Paesi Baschi. Podemos supera il Psoe: più difficile intesa per il governo

di Elena Marisol Brandolini
Colombia

Giungla addio, il guerrigliero sogna un partito chiamato Farc

Nella savana del Yarí la Forza armata rivoluzionaria ha accolto i giornalisti per parlare dell’accordo di pace con il governo

di Orsetta Bellani

Cultura

Dolce vita

C’era una volta Carlo Giovanelli, il principe che ispirò Alberto Sordi

Grazie alla loro amicizia nacque il personaggio interpretato dall’attore romano ne “I nuovi mostri”

L’intervista a Carlo Cornaglia

“Fare satira al tempo del Bomba? Ti diverti meno e ti incazzi di più”

Dalla “Berlusconeide” a “La Renziana Commedia”. L’autore: “Matteo fa paura, trasuda potere da ogni poro”

Luis Sepúlveda

“Il prezzo della cultura lo stabilisce Wall Street”

Lo scrittore cileno in Italia: “È il momento di chiedersi: voglio essere un cittadino o un consumatore?”

di Veronique Viriglio

Sport

Bisogna saper perdere

Non solo Gattuso. Tutta Pisa merita la normalità

L’estate più pazza della storia del Pisa è alle spalle e il rischio è che lo stesso destino abbia l’immediato futuro. Dopo mesi di incertezze e trattative fallite per la cessione del pacchetto azionario (dalla famiglia Petroni a un fondo di Dubai) lo stato delle cose non promette bene. La squadra guidata da Gattuso, appena […]

DA ZERO a dieci

Ancelotti è meglio di Lancillotto. Sansone se “magna” Kondogbia

Conte ha subìto tre gol dall’Arsenal: forse l’idea di abbandonare la panca azzurra non è stata una genialata

Ricorrenze

QuaranTotti, il numero 10 che scalda pancia e cuore

Oggi è il compleanno del capitano della Roma, un campione baciato dagli dei che tra gli dei (e nella Capitale) è condannato a rimanere