Era appena uscita dalla sfilata di Max Mara quando è stata aggredita da un fan, che l’ha abbracciata e sollevata di peso. Gigi Hadid non ha esitato a difendersi, si è divincolata e ha colpito con il gomito in faccia l’aggressore che è fuggito. La modella statunitense si è poi sfogata su Twitter: “Ho il diritto di difendermi. Come osa pensare un idiota del genere di avere il diritto di maltrattare un perfetto sconosciuto? Sono un essere umano”. La modella, assieme alla sorella Bella, stava per salire in macchina pronta per andare nel backstage di Fendi per poi sfilare.

gigi-hadid-ritaglio

Il video dell’aggressione è stato postato su Instagram ed è diventato subito virale. È stato identificato anche l’autore del gesto: si tratta di Vitalii Sediuk, un ragazzo ucraino già noto per aver importunato in passato altre star come Brad PittAnna Wintour, direttrice di Vogue Usa. Lo stesso Sediuk poi nel post su Instagram ha spiegato i motivi della sua azione: “Considero Gigi Hadid bellissima, ma lei e la sua amica Kendall Jenner non hanno niente a che vedere con l’alta moda. Facendo quel gesto incoraggio l’industria della moda a scegliere dei veri talenti per le sfilate e le copertine di Vogue invece che delle ragazzine carine e iperconnesse che vengono da Instagram. Potete considerare il mio gesto una manifestazione o una protesta – ha continuato il ragazzo – ma deve essere anche un campanello d’allarme per Wintour che ha trasformato Vogue in un tabloid mettendo i Kardashian e altre improbabili celebrities sulla copertina di una rivista blasonata”.

Gigi Hadid si trova a Milano in occasione della settimana della moda. Solo due giorni fa il negozio di Max Mara in Corso Vittorio Emanuele era stato invaso dai fan accorsi per fotografarsi con la bellissima modella statunitense. La ragazza, che ha solo 21 anni, è una star dei social. Su Instagram è seguita da più di 23 milioni di persone. La mamma, Yolanda Faster, è stata tra le top olandesi più note degli anni ’80 e ’90.