C’è la magia di Matera che fa sgranare gli occhi, c’è la storia di Cinecittà che inorgoglisce. A 91 anni dalla prima versione e a 57 da quella pluripremiata agli Oscar di William Wyler con Charlton Heston torna sul grande schermo Ben Hur, diretto dal regista kazako Timur Bekmambetov (I guardiani della notte, Wanted). La pellicola sul principe che divenne schiavo nella Roma imperiale arriverà a fine settembre nelle sale con Universal. In questa clip in esclusiva per il Fatto.it le immagini delle riprese nelle location in Italia.

La pellicola ha per protagonista il britannico Jack Huston, con lui ci sono fra gli altri, Toby Kebbell nel ruolo del fratello adottivo/nemico Messala; il brasiliano Rodrigo Santoro, nella parte di Gesù e il premio Oscar Morgan Freeman.  Il film non è un remake tout cour perché, si è ripartiti dal romanzo originario di Lew Wallace e per questo il finale è diverso dal cult interpretato da Heston.