E’ caduto sotto un convoglio della metropolitana perché la banchina era bagnata. Un ragazzo di 15 anni è scivolato sui binari della linea B di Roma nella stazione Eur Fermi poco dopo le nove: trasportato all’ospedale Bambin Gesù in codice rosso, è in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. Stando alle prime ricostruzioni avrebbe subito lesioni a una mano e riportato un trauma toracico.

“Il ragazzo – si legge nel bollettino sanitario dell’ospedale – è arrivato in condizioni gravi con grave trauma maxillo facciale e toracico. Attualmente è ricoverato in rianimazione nell’Area Rossa del Dipartimento di Emergenza e Accettazione (Dea). Ha in atto un supporto rianimatorio avanzato in Ventilazione Meccanica. Le condizioni sono gravi e la prognosi è riservata”.

Nell’impatto con il convoglio il giovane avrebbe perso una falange, che è stata recuperata e portata all’ospedale. Le prime ipotesi parlano di una “caduta accidentale”, ma serviranno le immagini delle telecamere per ricostruire l’episodio. Il servizio della metro tra le stazioni Magliana e Laurentina era stato sospeso per lasciare spazio ai soccorsi.