Da Catania a Milano alle Feste del Sì molti democratici tifano per il No. Non c’è solo D’Alema. Anche il pubblico delle feste dell’Unità è diviso sulla bontà della riforma costituzionale. Le telecamere del Fattoquotidiano.it alle feste del Partito democratico di Catania, Roma, Firenze, Bologna e Torino per capire e raccontare la difficile convivenza tra due fronti opposti. Convivenza complicata che, come a Bologna, si evidenzia già a colpo d’occhio con i manifesti per il Sì da una parte e il banchetto dell’Anpi “a difesa della Costituzione” dall’altra, tutto a pochi metri di distanza. Le interviste alla base dem raccontano anche quanti siano ancora gli indecisi e coloro che ammettono di “non essersi ancora informati abbastanza per prendere una decisione”