Una diretta facebook sulla pagina di Giovanni Rastrelli (agente della vincitrice del concorso di bellezza Rachele Risaliti) è diventata un piccolo caso. Al momento della proclamazione della vincitrice toscana si sentono chiaramente alcune parole decisamente poco tenere nei confronti della seconda classificata. Affermazioni – non si sa se pronunciate dallo stesso manager o da qualcun altro – che non sono sfuggite agli addetti ai lavori: “Questa è la prova che l’Italia non vuole ste cazzo di curvy” e sono subito rimbalzate sui social. Tra le prime a sottolineare la stortura Elisa D’Ospina, giurata tecnica della manifestazione e nota modella curvy, che in un post sui commenta l’accaduto: “da stare allegri c’è gran poco. Il problema è l’ignoranza irrecuperabile che c’è in questa società e il danno peggiore è che tutto ciò non arriva da ragazze di 20 anni, ma da adulti”.