Questa mattina vicino alla stazione di O Porrino, in Galizia (Spagna), un treno passeggeri è deragliato provocando almeno quattro morti e un numero imprecisato di feriti. Il treno della compagnia Combois Portugal, con a bordo 60 passeggeri, è uscito dai binari finendo contro la struttura di una cabina elettrica. Il macchinista, un uomo di nazionalità portoghese, è tra le persone decedute. Il controllore è rimasto a lungo intrappolato nella cabina di guida del treno. La società ferroviaria spagnola Adif ha aperto un’inchiesta per determinare le cause dell’incidente. In segno di cordoglio è stata sospesa oggi la campagna elettorale per le elezioni regionali galiziane del 25 settembre. Ambulanze, pompieri ed elicotteri dei servizi di emergenza sono stati fatti convergere sul luogo dell’incidente. Secondo le prime ricostruzioni riportate da El Faro de Vigo online che cita alcuni testimoni, il primo vagone sarebbe deragliato urtando una postazione elettrica. Altri due vagoni sono a loro volta usciti dai binari.