“Forse il mini-direttorio avrà rinunciato perché non si lavorava bene insieme. Io lavoro a testa bassa su Atac, abbiamo avuto problemi di rodaggio, ma dagli errori si impara, andremo avanti più forti di prima, siamo compatti a sostegno di Virginia”. Così Enrico Stefàno, consigliere comunale M5s, commenta il caos in Campidoglio. “Siamo un asilo infantile per De Dominicis (l’assessore designato al Bilancio e defenestrato ndr)? Non credo sia così. Abbandonati dal mini-direttorio? Io sento il sostegno della base – continua Stefàno -, forse hanno preferito lasciare perché non si lavorava bene insieme, io con molti di loro collaboro sui temi, ognuno di noi continuerà a fare il proprio lavoro”