Suv, Suv, e ancora Suv: fra i protagonisti del Salone di Parigi (1-16 ottobre) continueranno ad esserci inevitabilmente loro. Peugeot è pronta a presentarne addirittura due contemporaneamente, i nuovi 3008 e 5008: il marchio transalpino aveva già svelato foto e dati tecnici ufficiali del primo, che ha abbandonato il vecchio abito da monovolume per mettersi quello da sport utility, indiscutibilmente più apprezzato dal mercato. Identica “terapia ormonale” toccata alla nuova 5008, di cui vi mostriamo le prime immagini in attesa della rassegna parigina. Pure in questo caso le somiglianze col vecchio modello non vanno al di là del nome: decidete voi se si tratta di un’evoluzione della specie o dell’ennesimo passo verso l’estinzione definitiva delle MPV.

La 5008 si configura come la versione a passo lungo e 7 posti della più piccola 3008: oltre al linguaggio stilistico, condivide con la sorellina la piattaforma costruttiva “Emp2”. Le misure sono generose, 4.64 metri in lunghezza – 19 centimetri extra rispetto alla 3008 – per un interasse di 2.84 (16 cm in più della 3008), con spaziosità interna e capacità di carico che ringraziano: in configurazione a 5 posti il bagagliaio vanta una volumetria di 780 litri e, abbattendo lo schienale del sedile anteriore, si possono caricare oggetti lunghi fino a 3.2 metri.

Le similitudini fra i suddetti modelli continuano all’interno, dove spicca l’ultima evoluzione della plancia “i-cockpit”, di sapore aeronautico e caratterizzata da una strumentazione posta molto in alto rispetto alla corona del volante, di taglia mignon: gli indicatori sono visualizzati su uno schermo da 8″, mentre l’infotainment è proiettato su un tft da 12,3″ con MirrorLink, navigazione 3D, Apple CarPlay e comandi vocali. La casa del leone assicura peraltro che il livello di finitura interna sarà all’altezza delle aspettative (e dei prezzi).

Fra i motori figurano i benzina 1.2 Puretech da 130 CV e il THP 1.6 da 165 con cambio automatico di serie. Sul fronte diesel il 4 cilindri 1.6 BlueHDi da 120 CV ed il 2.0 BlueHDi, offerto nei tagli di potenza da 150 e 180 CV, quest’ultimo con trasmissione automatica di serie. Tre gli allestimenti: Access, Active e Allure; successivamente sarà il turno della più sportiva GT Line. A richiesta il monopattino elettrico pieghevole e-Kick e la bicicletta con pedalata assistita e-Bike, entrambi ospitati in uno spazio dedicato: le loro batterie potranno essere ricaricate durante la marcia della 5008.

Nonostante la presenza di un felino nel bel mezzo della sua calandra, la 5008 non è un’auto da safari: nemmeno a pagamento è prevista la trazione integrale permanente, sostituita dall’Advanced Grip Control con Hill Assist Descent Control che massimizza la trazione su fondi sdrucciolevoli e aiuta il guidatore ad affrontare le discese più impervie. “Fra i dispositivi di ausilio alla guida figurano il sistema di frenata automatica d’emergenza ed il riconoscimento dei segnali stradali, che aiutano a mantenere la distanza di sicurezza e la propria corsia di marcia. In opzione il cruise control adattivo ed il sistema che sorveglia lo stato di affaticamento del guidatore invitandolo, se necessario, ad una pausa caffè”: se vi sembra si aver già letto queste parole è perché sono le stesse usate lo scorso maggio per descrivervi alcuni gadget elettronici della 3008, ovviamente presenti anche sulla versione maggiorata a 7 posti.