La Polizia di Stato attraverso la propria pagina Facebook “Una vita da social” ha dato l’allarme su una nuova truffa che circola in queste ore su WhatsApp. Riguarda la possibilità di vincere uno dei 150 buoni messi in palio da Ikea dal valore di 500 euro rispondendo a quattro brevi domande. In realtà specifica la Polizia di Stato “si tratta di un tentativo di phishing”, il meccanismo che permette di prelevare informazioni personali in rete.

Il colosso svedese attraverso un comunicato ha espresso la sua totale estraneità riguardo l’invio di e-mail aventi per oggetto “Buono spesa Ikea da 150 Euro”, “Buono spesa Ikea da 900 Euro”, “Buono Ikea da euro 500”. “Al fine di tutelare i propri clienti – si legge sul sito – Ikea sta intraprendendo tutte le necessarie azioni tese a far luce sull’accaduto”.