In oltre quattro mila a Napoli hanno affrontato oggi i test per entrare alla facoltà di Medicina, ma i posti disponibili alla Federico II sono solo 415 (più 10 destinati a candidati extracomunitari): solo uno su 10 ce la farà. I 4.076 aspiranti camici bianchi sono entrati alle 10 affrontando 60 quesiti di logica, cultura generale, biologia, chimica, fisica e matematica a cui rispondere in 100 minuti. All’esterno uno striscione contro il numero chiuso. Esami blindati, con la polizia che ha controllato se nelle aule ci fossero cellulari accesi, con appositi macchinari “audiometrici”