Il premier Matteo Renzi e la cancelliera tedesca Angela Merkel hanno incontrato una rappresentanza dei soccorritori impegnati nelle zone del centro Italia colpite dal terremoto che ha causato quasi 300 vittime. Renzi e Merkel, davanti al Centro sviluppo prodotto dello stabilimento Ferrari a Maranello, hanno stretto la mano ai diversi esponenti delle forze impegnate ad Amatrice – Croce Rossa, vigili del fuoco, carabinieri, polizia, esercito e protezione civile solo per citarne alcuni – e hanno stretto la zampa a Leo, il cane eroe che ha salvato la piccola Giorgia estratta viva dalle macerie. All’ordine ‘zampa‘ impartito dal presidente del Consiglio, il cane ha risposto prontamente