La testimonianza dell’appuntato scelto dei Carabinieri Romolo De Matteis che, insieme al collega Daniele Bruni, è stato tra i primi ad intervenire nei centri colpiti dal sisma e che ha contribuito ad estrarre vivi due bambini dalle macerie: “La cosa che mi è rimasta più impressa? Appena arrivati sul posto un papà ci ha fermati implorandoci di aiutarlo a salvare suo figlio, che era vivo sotto le macerie”