Sergio Pirozzi, sindaco di Amatrice (provincia di Rieti), è intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus nel programma ‘Ecg‘ e ha fatto il punto della situazione sulle ultime ore: “Il primo week end dopo il terremoto è stato duro, di lavoro. Oggi i tecnici partono per fare i sopralluoghi per individuare le aree di prossimità dove poi verranno installate le case. A pochi giorni dal sisma, questo è un risultato straordinario. Da una parte – dice il primo cittadino – si sta lavorando per ripristinare le condizioni di viabilità, che è tutta quanta interrotta, dall’altra parte la mia testa pensa subito al futuro, perché chi si ferma al passato è perduto. Io mi sono raccomandato di avere per stasera la mappa di dove dovranno andare queste cose, è mia intenzione – prosegue – consegnarle domani alla protezione civile. Una volta che io ho consegnato la mappa con l’individuazione delle aree, loro possono attivare immediatamente tutte quelle che sono le procedure di attivazione della gara” (ascolta l’audio integrale – qui gli estremi per l’iniziativa benefica del Fatto)