Vigili del fuoco…” “Pronto buongiorno, io ho 70 anni, non è che possa fare molto, ma vi sono talmente vicina per quello che state facendo laggiù: ho messo su il brodo, avevo anche dei tortellini, se potessi farvi avere questa pentola lo farei così volentieri, purtroppo sono qui a Gaggio Montano e non posso venire”. Inizia così la commovente telefonata di una anziana signora che chiama il centralino dei pompieri per ringraziarli del lavoro che stanno svolgendo nelle zone terremotate